Museo della Cattedrale e Labirinto di Porsenna

 

Museo della Cattedrale

Cofanetto porta reliquie

L’odierna esposizione è suddivisa in quattro sezioni che raccolgono materiali di grande valore, di epoca paleocristiana, medievale e moderna (fino al XIX secolo). Tra numerosi elementi lapidei, argenti, ori, paramenti sacri e tele a olio, si distinguono due cofanetti portareliquie, in legno e avorio, realizzati dalla Bottega degli Embriachi, XV secolo, abilissima in piccoli lavori a intarsio e intaglio. La fama del museo è legata soprattutto alla splendida collezione di Codici Miniati Benedettini, della seconda metà del XV secolo, provenienti dall’Abbazia di Monte Oliveto Maggiore. I monaci olivetani ne curarono la scrittura e la miniatura di penna, mentre la miniatura di pennello fu eseguita da artisti famosi come Sano di Pietro, Francesco di Giorgio Martini e Liberale da Verona.

Museo della CattedraleMuseo della Cattedrale2

Labirinto di Porsenna

labirinto

Si tratta di un percorso sotterraneo di circa centotrenta metri costituito da cunicoli facenti parte di un complesso sistema idraulico etrusco, che si articola sotto tutta la città. La tradizione popolare ha per lungo tempo identificato queste gallerie con “l’inestricabile labirinto” che si trovava nel basamento del grandioso mausoleo di Porsenna, descritto da Plinio il Vecchio in un passo della sua Naturalis Historia.

Una leggenda, forsemedievale, narra che il sarcofago di quel grande re etrusco era custodito in un cocchio d’oro trainato da dodici cavalli tutti d’oro, vegliato da una chioccia e da cinquemila pulcini … d’oro anch’essi.

Dai cunicoli si raggiunge una monumentale cisterna “etrusco-romana”, a pianta circolare, con pilastro centrale e doppia volta a botte, realizzata con grandi blocchi di travertino murati a secco (II-I secolo a.C.).

labirinto 1

La visita del Labirinto di Porsenna termina nella torre campanaria, dalla cui sommità si ammira uno splendido panorama.

Piazza Duomo, 7 – 53043 Chiusi, Italy

Tel. 0039 0578 226490

e.Mail: museocattchiusi@alice.it

ORARI E BIGLIETTI

1 Comment

  1. Molto interessante e caratteristico,peccato per la guida di questa mattina che ci ha fatto fare la visita in meno di 10 minuti,correndo lungo il tragitto. All’entrata gli ho chiesto di fare qualche foto, e anche avendo potuto,non ci sono riuscita per la velocità con cui camminava. Due parole dette fuori, due parole dette nella cisterna,poi ci ha mollato alla base della scala che sale sulla cima del campanile,indicandoci l’uscita e se nè andato. Siamo saliti su per la scala fino all’esterno per vedere il panorama e 3 min dopo sono partite le campane, poteva avvertirci!! Che delusione, mi aspettavo un minimo di spiegazione sui cucnicoli laterali che partono da quello principale, un minimo di tempo per vederli meglio, non una corsa per non perdere al luce,visto che aveva solo lui la lampada.

    Reply

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Facebook

Twitter